Recovery Manager for Active Directory

Disaster Recovery for Active Directory e ripristino rapido di oggetti granulari

Recovery Manager for Active Directory consente di evitare i tempi di fermo del sistema e la perdita di produttività risultanti da errori umani o da guasti dell'hardware e del software che corrompono Active Directory (AD), le configurazioni di sistema o i dati dei criteri di gruppo. Ora è possibile automatizzare i backup e confrontare rapidamente un backup con il valore attuale di AD per individuare e ripristinare istantaneamente i dati desiderati.

Utilizzando le capacità di ripristino granulare on-line è possibile ripristinare intere sezioni della directory, oggetti o singoli attributi selezionati senza dover mettere Active Directory off-line. Questa soluzione fa risparmiare tempo, riduce i costi e incrementa la produttività.

Caratteristiche

  • Cestino di AD - Utilizza una console con una procedura guidata per condurti attraverso un processo di ripristino lineare, creando efficacemente un cestino grafico di Active Directory, senza necessità di scripting.
  • Ripristino granulare on-line - Ripristina gli oggetti della directory senza dover riavviare i controller di dominio. Ciò elimina i tempi di fermo e qualsiasi impatto sugli utenti connessi alla rete.
  • Reporting comparativo - Utilizza i report per confrontare lo stato on-line di AD con il suo backup ed evidenziare le modifiche effettuate ai dati della directory dopo il backup. È anche possibile effettuare confronti tra diversi backup. I report visualizzano gli oggetti cancellati o modificati, tra cui gli attributi. Se ChangeAuditor® di Quest è in esecuzione, i report comparativi comprenderanno anche gli autori delle modifiche.
  • Opzioni di ripristino complete - Approfitta dell'unica soluzione di questo tipo in grado di offrire il ripristino di qualsiasi oggetto all'interno di Active Directory, compresi utenti, gruppi, computer, unità organizzative (OU), siti, sottoreti, gruppi di configurazione e archiviazione di Exchange e i GPO (Group Policy Objects).
  • Ripristino a livello di attributi - Ripristina attributi singoli, quali impostazioni degli account, appartenenze a gruppi e attributi binari, anche quando l'oggetto stesso non è stato eliminato. Ciò consente agli amministratori di ripristinare solo gli attributi richiesti senza influenzare altri attributi.
  • Portale Recovery Manager - Usa l'interfaccia web per:
          • delegare le attività di ripristino dati a utenti specifici;
          • monitorare le istanze di Recovery Manager for Active Directory impiegate nella propria organizzazione;
          • annullare la cancellazione di oggetti AD rapidamente e senza doverli ripristinare da un backup;
          • accedere alla funzione di ricerca e ripristino di Recovery Manager for Active Directory.
  • Backup scalabile e flessibile di AD - Programma i backup fuori dagli orari di punta e gestisci centralmente i backup di System State per i controller di dominio. I backup possono essere archiviati in una posizione centrale, in posizioni distribuite o lasciati sugli stessi controller del dominio per ridurre le esigenze di ampiezza di banda e adattarsi ad ambienti di qualsiasi dimensione.
  • Protezione del disaster recovery - Monitora automaticamente la salute dei backup di AD e, in caso di insuccesso o di errori del backup, invia avvisi via e-mail. Quest Management Pack for Microsoft Operations Manager (MOM) 2005 e il System Center Operations Manager (SCOM) 2007 forniscono lo stato e avvisi relativi alla salute dei backup attraverso le relative console di monitoraggio. In questo modo si è consapevoli che la creazione dei backup è riuscita e che saranno protetti in caso di emergenza.
  • Ricezione di avvisi - Ricevi avvisi sugli eventi di backup e problemi di Recovery Manager for AD tramite notifiche proattive sui dispositivi mobili. È possibile rimanere connessi e valutare i problemi anche se non si è sul posto.
  • Intervento - Intraprendi azioni come il backup di ripristino dal tuo dispositivo mobile. Controlla lo stato del backup per sapere quando è iniziato e terminato, e se ha avuto esito positivo. Rispondi più velocemente se un backup fallisce visualizzando il messaggio di errore e riavviando immediatamente il backup.
  • Backup e ripristino di Active Directory Lightweight Directory Services (AD LDS) - Effettua i backup ed esegui ripristini on-line di oggetti AD LDS. È possibile ripristinare oggetti LDS di Active Directory che sono stati inavvertitamente modificati o eliminati senza riavviare i servizi LDS di Active Directory o interferire con il loro funzionamento.

Requisiti di sistema

Before installing Recovery Manager for Active Directory 8.6.0, ensure that your system meets the following minimum system requirements.

In this section:
  • Recovery Manager for Active Directory
  • Recovery Manager Portal
  • Password and SIDHistory Recoverability Tool
  • Upgrade and compatibility

    Table 1. Recovery Manager for Active Directory system requirements

    ProcessorMinimum: 1.4 GHz

    Recommended: 2.0 GHz or faster

    Memory
    (overall RAM)
    Minimum: 1 Gb

    Recommended: 2 Gb

    These figures apply only if the Active Directory domains managed by Recovery Manager for Active Directory include 1 million objects or less.
    Increase RAM size by 512 MB for every additional 1 million objects.

    Hard Disk Spacex86 system
    Full installation including the prerequisite software:
    —1.5 Gb of free disk space
    In case all the prerequisite software is already installed:
    —200 Mb of free disk space

    x64 system
    Full installation including the prerequisite software:
    —2.7 Gb of free disk space
    In case all the prerequisite software is already installed:
    —210 Mb of free disk space

    Note: Additional storage space is required for a backup repository, at least the size of the backed-up Active Directory database file (Ntds.dit) and the SYSVOL folder plus 40 MB for the transaction log files.
    MonitorSVGA at 1024 x 768 or higher
    Operating SystemInstallation
    • Microsoft Windows Server 2012 R2 with or without any Service Pack
    • Microsoft Windows Server 2012 with or without any Service Pack
    • Microsoft Windows Server 2008 R2 without Service Pack or with Service Pack 1
    • Microsoft Windows Server 2008 with Service Pack 1 or Service Pack 2
    • Microsoft Windows Server 2003 R2 with Service Pack 2
    • Microsoft Windows Server 2003 with Service Pack 2
    • Microsoft Windows 8.1 with or without any Service Pack
    • Microsoft Windows 8 with or without any Service Pack
    • Microsoft Windows 7 without Service Pack or with Service Pack 1
    • Microsoft Windows Vista with Service Pack 2
    • Microsoft Windows XP with Service Pack 3

    When installed on a Windows XP-, Windows Server 2003-, or Windows Server 2003 R2-based computer, Recovery Manager for Active Directory does not support working with the following:

    • Domain controllers or AD LDS (ADAM) hosts running Windows Server 2012 or 2012 R2
    • AD LDS (ADAM) hosts running Windows 8 or 8.1
    Targets for backup, restore, or compare operations
    • Microsoft Windows Server 2012 R2 with or without any Service Pack (including Server Core installation)
    • Microsoft Windows Server 2012 with or without any Service Pack(including Server Core installation)
    • Microsoft Windows Server 2008 R2 without Service Pack or with Service Pack 1 (including Server Core installation)
    • Microsoft Windows Server 2008 with Service Pack 1 or Service Pack (including Server Core installation)
    • Microsoft Windows Server 2003 R2 without Service Pack or with Service Pack 2
    • Microsoft Windows Server 2003 without Service Pack or with Service Pack 1 or Service Pack 2
    Microsoft .NET FrameworkYour computer must have all of the following versions installed:
    —Microsoft .NET Framework version 4.0
    —Microsoft .NET Framework version 3.5 SP1
    Microsoft SQL Server Microsoft SQL Server

    One of the following versions is required:
    —Microsoft SQL Server 2012 with or without any Service Pack (Enterprise, Business Intelligence, Standard, Express, Web, or Developer Edition )
    —Microsoft SQL Server 2008 R2 with or without any Service Pack (Enterprise, Standard, Workgroup, Express, Web, or Developer Edition)
    —Microsoft SQL Server 2008 with or without any Service Pack (Enterprise, Standard, Workgroup, Express, Web, or Developer Edition)
    —Microsoft SQL Server 2005 with or without any Service Pack (Enterprise, Standard, Workgroup, Express, or Developer Edition)

    Required Microsoft SQL Server components
    These Microsoft SQL Server components must be installed on the Recovery Manager computer. If these components are missing, the Recovery Manager Setup installs them for you.
    Microsoft System CLR Types for SQL Server 2012
    Microsoft SQL Server 2012 Transact-SQL ScriptDom
    Microsoft SQL Server 2012 Data-Tier Application Framework

    Microsoft SQL Server Reporting Services
    To display reports, Recovery Manager for Active Directory can integrate with Microsoft SQL Server Reporting Services 2008.

    Microsoft Windows PowerShellMicrosoft Windows PowerShell version 3.0 or 2.0
    Microsoft Windows InstallerMicrosoft Windows Installer 4.5
    Microsoft Management ConsoleMicrosoft Management Console version 3.0
    Integration with
    Quest ChangeAuditor for Active Directory
    To provide information on who modified particular Active Directory objects, Recovery Manager for Active Directory can integrate with the following versions of Quest ChangeAuditor for Active Directory:
    5.6, 5.5, 5.1, 5.0, 4.9, 4.8, 4.7, 4.6, and 4.5

    If any prerequisite software is not installed, the Setup program will automatically install it for you before installing Recovery Manager for Active Directory

    Recovery Manager Portal

    ProcessorMinimum: 1 GHz
    Memory
    (overall RAM)
    Minimum: 512 Mb
    Hard Disk Spacex86 system: 850 Mb

    x64 system: 2 Gb
    MonitorSVGA at 1024 x 768 or higher
    Operating SystemInstallation
    You can install Recovery Manager on a computer running one of the following operating systems (both x86 and x64 platforms are supported):
    • Microsoft Windows Server 2012 R2 with or without any Service Pack
    • Microsoft Windows Server 2012 with or without any Service Pack
    • Microsoft Windows Server 2008 R2 with Service Pack 1 or later
    • Microsoft Windows Server 2008 with Service Pack 2 or later
    Web BrowserTo access the Recovery Manager Portal, you can use Microsoft Internet Explorer 10, 9, or 8.
    Microsoft .NET FrameworkMicrosoft .NET Framework version 4.5
    Microsoft Internet Information Server
    (IIS)
    Microsoft Internet Information Services (IIS) 8.0, 7.5, or 7.0.

    On Windows Server 2008 or Windows Server 2008 R2, the following role services are required:

    - Web Server

          - Common HTTP Features
               - Static Content
               - Default Document
          - Application Development
               - ASP.NET
               - .NET Extensibility
               - ISAPI Extensions
               - ISAPI Filters
         - Health and Diagnostics
               - HTTP Logging
         - Security
               - Windows Authentication
               - Request Filtering
         - Performance
               - Static Content Compression
    - Management Tools

          - IIS Management Console

    On Windows Server 2012, the following role services are required:

    - Web Server

          - Common HTTP Features
                 - Default Document
                 - Static Content
          - Health and Diagnostics
                 - HTTP Logging
          - Performance
                 - Static Content Compression
          - Security
                 - Request Filtering
                 - Windows Authentication
          - Application Development
                 - .NET Extensibility 4.5
                 - ASP.NET 4.5
                 - ISAPI Extensions
                 - ISAPI Filters
    - Management Tools

        - IIS Management Console
    Microsoft SQL Server Microsoft SQL Server

    One of the following is required:
    —Microsoft SQL Server 2012 with or without any Service Pack (Enterprise, Business Intelligence, Standard, Express, Web, or Developer Edition )
    —Microsoft SQL Server 2008 R2 with or without any Service Pack (Enterprise, Standard, Workgroup, Express, Web, or Developer Edition)
    —Microsoft SQL Server 2008 with or without any Service Pack (Enterprise, Standard, Workgroup, Express, Web, or Developer Edition)

    Required Microsoft SQL Server components
    These Microsoft SQL Server components must be installed on the Recovery Manager computer. If these components are missing, the Recovery Manager Setup installs them for you.
    Microsoft System CLR Types for SQL Server 2012
    Microsoft SQL Server 2012 Transact-SQL ScriptDom
    Microsoft SQL Server 2012 Data-Tier Application Framework

Password and SIDHistory Recoverability Tool

You can only use the Password and SIDHistory Recoverability Tool if Microsoft's Active Directory Recycle Bin is not enabled in your environment.

Upgrade and compatibility

Recovery Manager for Active Directory version 8.6.0 is upgradeable from version 8.1.0 or later.

Video

Screenshot

Recovery Manager for Active Directory

Recovery Manager for Active Directory

Recovery Manager presenta un'interfaccia intuitiva che ti consente di ripristinare i dati da una cancellazione involontaria o una modifica ai dati AD. Le sue funzionalità di ripristino granulare e remoto on-line consentono di ripristinare oggetti e singoli attributi selezionati senza dover mettere Active Directory off-line. È inoltre possibile lanciare Forest Edition direttamente dalla console di Recovery Manager for AD.

Ripristini delegati

Backup scalabile e flessibile di Active Directory

Recovery Manager offre la possibilità di assegnare a persone specifiche il ripristino di oggetti AD a livello di dominio o di container. Offre inoltre agli utenti delegati un accesso sicuro al ripristino e all'annullamento della cancellazione di oggetti.

Annullamento della cancellazione di oggetti AD

Annullamento della cancellazione di oggetti AD

Recovery Manager consente di cercare, ripristinare e annullare immediatamente la cancellazione di oggetti AD senza doverli prima ripristinare. Il primo passo è identificare gli oggetti. È possibile effettuare una ricerca per container, tipo di oggetto e data.

Risultati di ricerca degli oggetti

Risultati di ricerca degli oggetti

Con Recovery Manager, una volta identificati gli oggetti, il passo successivo è rivedere gli oggetti selezionati di cui annullare la cancellazione. È possibile rimuovere le voci o eseguire il processo di annullamento della cancellazione.

Backup scalabile e flessibile di Active Directory

Backup scalabile e flessibile di Active Directory

Recovery Manager for Active Directory consente la gestione centralizzata dei backup di System State per i controller di dominio. I backup possono essere archiviati in una posizione centrale, in posizioni distribuite o lasciati sui controller del dominio per ridurre le esigenze di ampiezza di banda e adattarsi ad ambienti di qualsiasi dimensione.

Protezione del disaster recovery

Protezione del disaster recovery

Quest Management Pack for Microsoft System Center Operations Manager (SCOM) fornisce lo stato e avvisi relativi alla salute dei backup all'interno della console SCOM. In questo modo si è sempre consapevoli che la creazione dei backup è riuscita e che saranno protetti in caso di emergenza.

Integrazione con Microsoft Data Protection Manager (DPM)

Integrazione con Microsoft Data Protection Manager (DPM)

In molte istanze il ripristino deve avvenire su un livello granulare e il DPM non può fornire da solo questo livello di ripristino. Recovery Manager sfrutta le funzionalità di backup di DPM consentendo di identificare i dati di Active Directory modificati e di ripristinare rapidamente gli oggetti di AD mantenendone intatti gli attributi.

Backup programmati

Backup programmati

Recovery Manager for Active Directory consente agli amministratori di programmare i backup fuori dagli orari di punta. Utilizzando le diverse funzionalità di backup è possibile incrementare l'efficienza dei backup e consentire backup più frequenti e puntuali sfruttando meno memoria rispetto ad altre soluzioni di ripristino.

Ripristino di qualsiasi oggetto di Active Directory

Ripristino di qualsiasi oggetto di Active Directory

Recovery Manager è l'unica soluzione di questo tipo in grado di offrire il ripristino di qualsiasi oggetto all'interno di Active Directory, compresi utenti, gruppi, computer, unità organizzative, siti, sottoreti, gruppi di configurazione e archiviazione di Exchange. Tutto ciò senza dover riavviare i controller di dominio.

Ripristino delle modifiche agli attributi

Ripristino delle modifiche agli attributi

Recovery Manager può inoltre ripristinare attributi singoli, quali impostazioni degli account, appartenenze a gruppi e attributi binari, anche quando l'oggetto stesso che non è stato eliminato. Ciò consente agli amministratori di ripristinare solo gli attributi richiesti senza influenzare altri attributi.

Ripristino degli oggetti LDS di AD

Ripristino degli oggetti LDS di AD

Recovery Manager consente il ripristino on-line degli oggetti Lightweight Directory Services (LDS) di Active Directory, in precedenza chiamati ADAM. È possibile ripristinare oggetti LDS di Active Directory che sono stati inavvertitamente modificati o eliminati senza riavviare i servizi LDS di Active Directory o interferire con il loro funzionamento.

Reporting comparativo

Reporting comparativo

I report confrontano lo stato in tempo reale di Active Directory con il suo backup ed evidenziano le modifiche effettuate ai dati della directory dopo il backup. Questo accelera e semplifica il processo di ripristino. È anche possibile effettuare confronti tra diversi backup.

Identificazione di attributi sovrascritti o eliminati

Identificazione di attributi sovrascritti o eliminati

I report di confronto di Recovery Manager evidenziano i singoli attributi che sono stati modificati o eliminati, quali le impostazioni degli account o le appartenenze a gruppi. I report elencano gli attributi che sono stati sovrascritti e i loro valori precedenti per assistere nella risoluzione dei problemi.

Integrazione con strumenti nativi

Integrazione con strumenti nativi

Recovery Manager si integra senza soluzione di continuità con tutti gli strumenti nativi di Microsoft, consentendo agli utenti di lavorare con un'interfaccia conosciuta. Questa integrazione completa include gli utenti e i computer di Active Directory.

Supporto di PowerShell

Supporto di PowerShell

L'integrazione con Windows PowerShell consente uno scripting flessibile delle potenti funzionalità di Recovery Manager, semplificando l'integrazione con altre applicazioni.

Doc.

Case study

A Leading National Health Insurer Chooses Quest Software to Protect Active Directory Brasfield & Gorrie Gets Active Directory Administration Under Control with Quest Software Brighter Future for Knox County Schools Charlotte-Mecklenberg Schools (CMS) Implements Plan for Disaster Recovery with Recovery Manager for Active Directory Community College Earns A+ for Its Active Directory Recovery Plan Energy Company is Back to Work Within an Hour Howard County, MD Performance and Progress Keeping IT in Shape: Texas Health and Human Services Commission stays healthy with its new Active Directory system. Large University Understands Importance of AD Management Norwich and Peterborough Building Society Cashes In on Quest's Active Directory Recovery Solution and Achieves 1,000 Percent ROI Quest Educates Kingston University on Exchange and Active Directory Protection and Recovery, Delivering 89 Percent Savings in Staff Time Quest Helps 22,000 Users in Gavle's Council and Schools Stay Online in the Event of Active Directory Failure, Delivering Over 600 Percent ROI Quest Improves the Efficiency and Security of La Caja De Canarias' Operations and Customer Transactions Quest Recovery Manager for Active Directory Quickly Restores E-mail for 11,000 LandAmerica Employees, Delivering 200% ROI in Less Than a Day Quest Software Uses Its Own Recovery Manager for Active Directory to Resolve Serious E-mail Disruption Quickly Quest's Windows Management Products Fit the Bill at Lancashire Constabulary Recovery Manager for Active Directory Reduces Restore Time from One Hour to 10 Minutes Sberbank of Russia is Protected Against Unplanned Downtime Spanish university improves IT efficiency by 60 percent Tyco Healthcare Speeds Recovery Time by More Than 75 Percent with Recovery Manager for Active Directory torna all'inizio